Costantino. L’infante di Naissus

 19,90

Confronta
COD: 9788833612348 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

La trattazione è ambientata nel IV secolo d.C., quando il Cristianesimo si appresta a divenire la più importante religione dell’Impero romano. Ma cosa si nasconde dietro questo cambiamento epocale che ha trasformato il volto dell’Europa?
Dalla minuziosa ricostruzione del contesto storico-politico, delle temperie filosofiche e dei nuovi fermenti culturali del Tardo impero, emerge il ritratto di un Costantino inedito, ancora giovane, scosso da sentimenti e turbe squisitamente umani.
Come evidenziato dal critico letterario Guglielmo Colombero nella Prefazione, il romanzo delinea «un’epoca lontanissima dal punto di vista cronologico ma terribilmente vicina al momento storico che sta vivendo l’Occidente, sospeso tra fermenti di rinnovamento e rigurgiti reazionari che vorrebbero riportare indietro le lancette della Storia».

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Costantino. L’infante di Naissus”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.