• img-book

    Gabriella Grieco

ISBN:978-88854-5273-2

Sangue due volte rosso

di: Gabriella Grieco

Sangue due volte rosso inizia nel Medioevo e prosegue fino al 1999. La storia ruota intorno a una profezia. L’avvento di un nuovo millennio comporterà cambiamenti di grande impatto e, non ultimo, il ritorno del demonio. Il romanzo inscena l’avvento di un gruppo di cinque cavalieri: la Sacra Mano. Inizieranno una lotta che si protrarrà poi […]

  • €15.90
  • €15.90
  • €15.90
  • €15.90
Chiudi
Incontro con l’autore
avatar-author
Gabriella Grieco nasce sul mare e vive tra i monti, e li ama entrambi. Divide la sua vita tra famiglia e passioni: la scrittura, la lettura, i puzzle e i videogiochi. Finora ha pubblicato tre thriller: La morte è un’opzione accettabile, L’inferno è buio e freddo e Il passo del ragno; un mainstream: Il silenzio di Rosa; e una quindicina di racconti.
Libri di Gabriella Grieco
Per saperne di più
Informazioni su questo libro
Panoramica

Sangue due volte rosso inizia nel Medioevo e prosegue fino al 1999. La storia ruota intorno a una profezia. L’avvento di un nuovo millennio comporterà cambiamenti di grande impatto e, non ultimo, il ritorno del demonio. Il romanzo inscena l’avvento di un gruppo di cinque cavalieri: la Sacra Mano.

Inizieranno una lotta che si protrarrà poi nel corso dei secoli, anche attraverso la loro stessa reincarnazione, per opporsi al ritorno della Bestia nel mondo.

Tra misteri, intrighi e sacri compiti, la lotta raggiungerà il 1999. I giovani Miki, Lello e Gabry si troveranno a fare i conti con una verità molto più grande di loro. Una verità che li vedrà prendere coscienza dell’eredità che hanno raccolto attraverso la reincarnazione e che li porterà a respingere il tentativo del Maligno di tornare nel mondo, con successo.

Strillo

«Sappi che colui che non dubita, non è degno. Non temere, Mahahel. Potrai scegliere liberamente, ma solo una scelta ti sarà chiara: quella giusta».

INTRODUZIONE

Questa storia appartiene totalmente al regno della fantasia. La città da cui prende ispirazione esiste, ma la Cittadimare del romanzo ha solo qualche vaga attinenza con essa. Si possono trovare somiglianze di luoghi, di nomi e di episodi storici, ma non c’è alcun intenzionale riferimento alla realtà.

La tempesta che aiutò Salerno avvenne più di mezzo secolo dopo quanto scritto nella storia. Il principe Guaimario (Gualtiero nel romanzo) e sua moglie Gemma (Hermelinda) ebbero davvero una figlia di nome Sichelgaita (Liutperga) che andò sposa a Roberto il Guiscardo. Il gemello è un parto della fantasia.

ESTRATTO

I cavalieri si nascosero, accovacciandosi tra le fronde. Lei oscillò sulle gambe, incerta sulla direzione in cui fissare lo sguardo, di fronte, a destra, poi a sinistra, infine alle spalle e poi di nuovo di fronte. I due uomini rimasero in silenzio, senza quasi respirare, perfettamente immobili. Erano forze contrapposte in precario equilibrio.

***

La bellezza della donna era tale da stordire. Lei si avvicinò all’altro mentre, un leggero passo alla volta, faceva lentamente indietreggiare il primo, gli occhi puntati su entrambi per aprirsi un varco nelle loro menti.

«Perché siete venuti da me, cavalieri?», chiese. La voce non tremò, resa audace dal sentimento che aveva visto passare come un’ombra sui volti degli uomini. «Perché avete sguainato le vostre armi? Io non vi ho fatto alcun male».

 

Dettagli

ISBN: 978-88854-5273-2
Editori: Il Seme Bianco
Data Pubblicazione: 2018
Pagine: 172

“Sangue due volte rosso”

Non ci sono ancora recensioni.