Zulu

(2 recensioni dei clienti)

 15,90

Confronta
COD: 9788833611945 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Nel dicembre del 1992, in una famiglia di corrotti finanzieri, nasce Gioacchino; affetto da una variazione genetica unica al mondo, la SGO, ossia Sindrome del Gene Originario, il bimbo è ricoperto di pelo marrone e ha un grugno da scimmia. Carlo Zulu, il nonno capofamiglia, vuole rinchiudere il neonato in un istituto, ma il padre del bambino, Vittorio Zulu, inaspettatamente si oppone e la moglie lo lascia. Gioacchino dimostra precocità e una spiccata sensibilità, soprattutto verso la natura e i colori. Lottando contro la sempre più minacciosa ostilità di Carlo, Vittorio, tra dubbi e un crescente amore per Gioacchino, accompagna il figlio nella scoperta delle sue qualità, faticando a stare al passo con lui.

2 recensioni per Zulu

  1. stefania guzzi

    La storia è intrigante e tenera nello stesso tempo. Alcuni personaggi negativi per fortuna faranno una brutta fine. La sensazione più forte che mi ha accompagnato nella lettura è la solitudine che abiterà il personaggio principale che colmera’ nel “bosco” , nella pittura, nella ricerca dell’umanità propria e altrui con la sensibilità a tutto campo pelle, sensi e oltre. Come se l’autrice ci volesse invitare a superare il nostro oltre o a recuperare altre attitudini abbandonate, per la conoscenza dell’altro. Anche le figure negative insegnano a raffinare la nostra conoscenza, la freddezza che si sente avrà un colore come anche l’empatia. Il personaggio principale ha molti colori e molti profumi ma li scoprirà nel corso del racconto.

  2. Giovanna

    La nascita di un figlio è sempre un’esperienza unica che sconvolge abitudini e certezze e la famiglia Zulu è scardinata nel profondo dalla nascita di un figlio veramente speciale.
    Ne nasce la storia tenera di un amore profondo padre/figlio tra grandi entusiasmi e e altrettanto grandi difficoltà alla ricerca del difficile equilibrio tra proteggere e non nascondere.
    Ed è il percorso di un uomo che, nell’inusuale ruolo che il destino gli propone, riscopre se stesso e affronta a viso aperto i suoi fantasmi e le sue paure.
    Una scrittura equilibrata snoda il filo di un racconto mai banale

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.