Il paradosso della Luna

Valutato 5.00 su 5 su base di 4 recensioni
(4 recensioni dei clienti)

Confronta

Descrizione

La Luna si allontana, lo sapevate? La gravità la attira verso la Terra, ma insieme dilata la sua orbita e la spinge via lontano nell’universo. È un paradosso crudele, proprio come la storia d’amore fra un malinconico insegnante di liceo e Valentina, una giovane ricercatrice universitaria. Diversi in tutto, per ventotto giorni nel corso di un anno i due ruotano tra avvicinamenti e fughe, pace e irrequietudine – lui in cerca di un significato profondo nell’amore, lei che rivendica di non aver mai baciato un uomo ad occhi chiusi. Si perdono, vivono altre storie, ma continuano a ritrovarsi lungo orbite incomprensibili. E ogni volta proprio ciò che li avvicina li costringe a separarsi di nuovo. Fino all’ultimo bacio, quando Valentina chiude gli occhi, all’improvviso. Un intero anno per un singolo istante di felicità assoluta…
Ma il punto di massimo avvicinamento coincide con quello di assoluta distanza. E così come la Terra con la Luna, quello che li attrae è anche quello che li separerà per sempre.

«Perché ormai era evidente che fra lei e la felicità, avrei sempre scelto lei».

4 recensioni per Il paradosso della Luna

  1. Valutato 5 su 5

    Valentina

    Romantico e nostalgico, una storia d’amore molto originale ma che ho sentito anche molto personale. Con un finale struggente. Peccato solo non fosse un po’ più lungo, io l’ho finito in tre giorni!

  2. Valutato 5 su 5

    Matteo

    Una scrittura autorevole e originale, sempre realistica anche nei tratti più “magici” della storia, e un tema affascinante e delicato come quello dell’amore impossibile. Mi è piaciuto soprattutto il punto di vista originale che vede nelle caratteristiche interne, personali, il vero nemico, senza ricorrere ad antagonisti, ad ostacoli esterni. Davvero una piccola, grande sorpresa!

  3. Valutato 5 su 5

    Valeria

    Ti cattura dalle prime righe. Racconta con schiettezza e semplicità come ciascuno di noi insegua ciò che ama e al contempo ci distrugge. Ironico e romantico. Diventi amico del protagonista pagina dopo pagina e vorresti poterlo aiutare. Bello il mix di personaggi, ma infondo la vita è cosi siamo tutti a tratti il protagonista, a volte Valentina, siamo state Giuliana e dovremmo sempre essere come Gianluca. Super consigliato!

  4. Valutato 5 su 5

    Angelo Andrea

    …. deciso, sintetico, chiaro, altalenante, ironico: incuriosisce e vuole essere letto di nuovo …

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.