• img-book

    Gianluca Wayne Palazzo

ISBN:9788885452343

Il paradosso della Luna

di: Gianluca Wayne Palazzo
5 su 5 basato sui voti di 2 clienti
2 recensioni dai clienti

La Luna si allontana, lo sapevate? La gravità la attira verso la Terra, ma insieme dilata la sua orbita e la spinge via lontano nell’universo. È un paradosso crudele, proprio come la storia d’amore fra un malinconico insegnante di liceo e Valentina, una giovane ricercatrice universitaria. Diversi in tutto, per ventotto giorni nel corso di […]

Incontro con l’autore
avatar-author
Gianluca Wayne Palazzo è nato nel 1976 a Modena e vive a Roma da sempre. Laureato in Storia e critica del cinema e dottore di ricerca in Italianistica, è insegnante di Lettere in una scuola media. Collabora con il Lit-Blog Poetarum Silva, scrive sceneggiature, e cerca da anni di imparare il surf. Il suo romanzo d’esordio, Il contrario di tutto, è stato pubblicato da Voras Edizioni nel 2009.
Libri di Gianluca Wayne Palazzo
Per saperne di più
Informazioni su questo libro
Panoramica

La Luna si allontana, lo sapevate? La gravità la attira verso la Terra, ma insieme dilata la sua orbita e la spinge via lontano nell’universo. È un paradosso crudele, proprio come la storia d’amore fra un malinconico insegnante di liceo e Valentina, una giovane ricercatrice universitaria. Diversi in tutto, per ventotto giorni nel corso di un anno i due ruotano tra avvicinamenti e fughe, pace e irrequietudine – lui in cerca di un significato profondo nell’amore, lei che rivendica di non aver mai baciato un uomo ad occhi chiusi. Si perdono, vivono altre storie, ma continuano a ritrovarsi lungo orbite incomprensibili. E ogni volta proprio ciò che li avvicina li costringe a separarsi di nuovo. Fino all’ultimo bacio, quando Valentina chiude gli occhi, all’improvviso. Un intero anno per un singolo istante di felicità assoluta…
Ma il punto di massimo avvicinamento coincide con quello di assoluta distanza. E così come la Terra con la Luna, quello che li attrae è anche quello che li separerà per sempre.

«Perché ormai era evidente che fra lei e la felicità, avrei sempre scelto lei».

Dettagli

ISBN: 9788885452343
Editori: Il Seme Bianco
Data Pubblicazione: 2017
Pagine: 136

  1. :

    5 di 5

    Romantico e nostalgico, una storia d’amore molto originale ma che ho sentito anche molto personale. Con un finale struggente. Peccato solo non fosse un po’ più lungo, io l’ho finito in tre giorni!

  2. :

    5 di 5

    Una scrittura autorevole e originale, sempre realistica anche nei tratti più “magici” della storia, e un tema affascinante e delicato come quello dell’amore impossibile. Mi è piaciuto soprattutto il punto di vista originale che vede nelle caratteristiche interne, personali, il vero nemico, senza ricorrere ad antagonisti, ad ostacoli esterni. Davvero una piccola, grande sorpresa!