Il giro lento del sole

(2 recensioni dei clienti)


Confronta

Descrizione

Una storia d’amore.

Antonia ha finalmente realizzato il suo sogno: avere una famiglia. Si sente felice come amante, come moglie, come madre quando…
Una toccante storia quella di Antonia, Massimo, Mattia e Andrea che attraverso un ben costruito percorso arricchito da eventi inattesi, trova un ritmo teso e appassionante per raccontare l’amore, le attese, i sospesi, l’inferno e il paradiso della vita. Un romanzo profondo quello di Anna Maria Benone che pone lo sguardo sul gioco del destino che, rimescolando le carte del tempo, tutto può. Il giro lento del sole, nulla è per caso, tutto si evolve e si trasforma.

…è arrivato il momento di dire tutto ciò che ho tenuto dentro per anni.

Il comportamento di Mattia fa pensare all’ADHD, ma potrebbe esserci altro, qualcosa di più grave. Anche con me ha avuto questi comportamenti. Non ho voluto vedere. Ora, voglio vedere e voglio che tu veda con me. Ho preso degli appuntamenti. È giunto il momento».

Antonia ascoltò attentamente. Si fidava di Maria. Era come una madre per lei. Antonia si sentiva schiacciata, ma scoprì dentro di sé la potenza dell’amore di una madre e la speranza che presto qualcosa sarebbe cambiato.

Non poteva permettere che il suo sogno realizzato venisse infranto. I giorni trascorrevano, con essi i mesi. Il Natale quell’anno fu privo di gioia. Nemmeno un dono a Mattia da parte di suo padre. Il giro lento del sole.

Antonia era al limite e la solitudine iniziò a corrompere i suoi pensieri. Era sola anche se con un marito. Si chiuse nella sua isola felice, la camera oscura.

Sviluppò una serie di rullini fotografici che aveva accuratamente conservato. Non sapeva cosa avrebbe trovato dentro, erano passati diversi anni dagli scatti. Si mise a produrre, aveva bisogno di sentirsi viva. Sviluppò più di trecento foto. Luci, ombre, angoli sfumati.Le ritagliò e le appese tappezzando l’intera camera. Sorrise e i suoi occhi si riempirono di luce. Guardando le foto si lasciò pervadere da qualcosa, un ricordo. Sbucò timidamente una vecchia foto: Andrea.

La prese in mano e amaramente sorrise.

2 recensioni per Il giro lento del sole

  1. Mariagrazia

    Grande Anna Maria!!! Ho divorato il tuo romanzo come ho fatto anche con gli altri e, ovviamente, lo rileggerò con attenzione. Un pensiero immediato è stato: “Ottima trama per un film o per uno sceneggiato TV, in cui spesso i colpi di scena per attirare il pubblico sono acqua fresca in confronto a quelli che offre il tuo romanzo. Del resto già dalla prima volta ti dissi che per me sei anche una brava giallista… Qui c’è una miscellanea di tematiche (la diversità, l’amore in diverse sfaccettature…) trattate con un tuo “metodo personale” da analista. Dico personale perchè spesso avventurarsi nell’introspezione potrebbe rendere la lettura pesante, invece il tuo stile ti fa correre perchè finchè non sei giunto all’ultima riga non puoi dire di aver compreso (questo grazie anche ai colpi di scena inseriti come “spot” proprio nei momenti in cui pensavi di aver intuito cosa succederà). Comunque sia, di pancia, è veramente una lettura che merita e, dopo una seconda volta, ti scriverò ancora. Dimenticavo di dirti che sì, mi sono ritrovata in Claudia, ma ne riparlerò con più calma. Brava, brava, brava e, come sempre, non mi stanco di ripeterti che meriti davvero il successo.

  2. Ida

    Avvincente. Un romanzo che ho letto quasi di getto, che con delicatezza affronta complesse tematiche e che stupisce col suo finale inatteso!!!!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.