• img-book
    Quarta di copertina

    Alessandro Cirigliano

ISBN:978-88-854-5281-7

Dallo stesso ventre

di: Alessandro Cirigliano

Genova: Sara giace stesa sul pavimento, madida di sudore. Ha ventisette anni e dalla nebbia dei pensieri emerge suo fratello Lorenzo, che le è sempre stato accanto da quando, in giovane età, un dramma familiare li costringe a cavarsela da soli. Dallo stesso ventre e le loro esistenze si intrecciano fra tenere memorie del passato […]

  • €14.90
  • €14.90
  • €14.90
  • €14.90
Chiudi
Incontro con l’autore
avatar-author
    Alessandro Cirigliano è nato a Genova nel 1979, vive a Dublino da molti anni. Laureato in Scienze della Comunicazione è stato autore e conduttore di programmi radiofonici ed eventi live. Ama scrivere di virtù, ipocrisie e fragilità dell’animo umano. Dallo stesso ventre è il suo secondo romanzo.
    Libri di Alessandro Cirigliano
    Copertina Dallo stesso ventre
    Per saperne di più
    Informazioni su questo libro
    Panoramica

    Genova: Sara giace stesa sul pavimento, madida di sudore.

    Ha ventisette anni e dalla nebbia dei pensieri emerge suo fratello Lorenzo, che le è sempre stato accanto da quando, in giovane età, un dramma familiare li costringe a cavarsela da soli. Dallo stesso ventre e le loro esistenze si intrecciano fra tenere memorie del passato e assaggi di serena quotidianità, ognuno alla ricerca di un modo per alleggerirsi di quel peso. Un romanzo insieme dolce e crudele, un inno alla vita per come dovrebbe essere. E per come la realtà decide che sia.

    Ci sono cose che un fratello e una sorella non saranno mai capaci di dirsi. A meno che non sia già troppo tardi.

    Rosso. Il colore denso che si vide sui polpastrelli.

    Roba di un attimo, un solo istante di debole coraggio che Sara sfruttò per distogliere lo sguardo dal soffitto e lanciare un’occhiata rapida alla mano. “La paura è un’emozione primaria”, aveva letto. Ma si esaurisce nell’istinto di sopravvivenza.

    Dalla nebbia dei pensieri emerse il suo foulard preferito. Rosso. L’aveva indossato la sera del suo debutto al New Orleans, diversi anni prima. Una di quelle pennellate da artista che solo le donne sanno tracciare, una frazione di secondo prima di aprire il guardaroba. Lasciando che l’emozione si sciogliesse nella seta delle sue corde vocali, aveva subito individuato Lorenzo. Nascosto, in disparte. Eppure in risalto tra la folla.

    Era sempre stato al suo fianco, Lori. Non l’aveva trascurata un solo istante, inibendo ogni accenno di ambizione, precludendosi ogni velleità in favore di quelle di lei. Al locale si presentava quasi sempre senza preavviso. Giusto per vederla esibirsi. Sara gli sorrideva dal palco, nel bel mezzo della performance. E lì in fondo, appoggiato al bancone del bar, lui ricambiava sollevando il bicchiere come a condividere un brindisi. A volte non riusciva ad attendere la fine del concerto. Le indicava l’orologio al polso e se ne andava, destinato a raggiungere quell’aereo che lo avrebbe riportato a un mondo intero di distanza da lei.

    Dettagli

    ISBN: 978-88-854-5281-7
    Editori: Il Seme Bianco
    Data Pubblicazione: 2017
    Pagine: 155

    “Dallo stesso ventre”

    Non ci sono ancora recensioni.