Come spighe di grano

 12,90

Dino Cencio

 

Confronta
COD: 9788833610368 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Giugno 1944: la campagna di Fabriano è insanguinata dalle stragi dei nazisti durante la ritirata dall’Italia. L’armistizio dell’8 settembre del 1943 tra l’Italia e gli Alleati anglo-americani, aveva scatenato le ire di Hitler, che aveva giurato di dare una dura lezione ai traditori italiani. Nel Fabrianese, dove sono presenti formazioni partigiane, moltissimi civili innocenti, per lo più contadini, perdono la vita trucidati dalla furia nazista. L’eccidio della famiglia Baldini, di cui tratta questo racconto, si è perpetrato di fronte alla capanna degli attrezzi della loro casa di campagna. Furono uccisi sei uomini, di cui quattro appartenenti a quella famiglia. Due riuscirono miracolosamente a salvarsi. La storia di questi eccidi si basa sulla testimonianza diretta dei sopravvissuti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Come spighe di grano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.